Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Per ricordare il grande musicista e compositore Ennio Morricone, scomparso lo scorso 6 luglio 2020, proponiamo un estratto dal Concerto di Natale del 2014 in cui l'Orchestra e Coro del Liceo Musicale "Sebastiano Satta" esegue "Preludio - Tema d'amore" dalla colonna sonora del film "Nuovo Cinema Paradiso".

Condividiamo l'intervista alla nostra Dirigente Scolastica Carla Rita Marchetti, andata in onda su TeleSardegna il 4 luglio 2020, sulla ripresa, a settembre, delle attività didattiche nel nostro liceo, sulla base delle linee guida del Ministero dell'Istruzione.

Condividiamo l'articolo pubblicato sulla Nuova Sardegna di oggi 9 maggio 2020.
Qui di seguito indichiamo anche i link dove è possibile trovare le informazioni sui progetti Erasmus+ che vedono coinvolta la nostra scuola. http://www.goodmorningeurope.eu/   https://liceosattaka1.wixsite.com/erasmus

articolo lanuova erasmus 9 maggio 2020

Il servizio andato in onda su TeleSardegna sulla consegna dei PC portatili in comodato d'uso agli studenti del Liceo Sebastiano Satta di Nuoro, per la Didattica a Distanza.

Vigili del fuoco per didattica a distanza 2020

Ringraziamo di cuore il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per l’essenziale  supporto offerto al nostro Liceo. Nella mattinata di oggi i Vigili del Fuoco di Nuoro, in accordo con il Dirigente Scolastico, hanno provveduto alla consegna dei supporti informatici (PC portatili) acquistati con i fondi resi disponibili dal Ministero della Pubblica Istruzione e necessari agli studenti per poter seguire al meglio la didattica a distanza. Le operazioni di consegna hanno interessato, oltre al  capoluogo, i paesi di Oliena, Orani, Oniferi,Bultei, Benetutti, Siniscola, per citare solo alcuni dei centri raggiunti.
Ora, cari ragazzi, al lavoro!  Possiamo farcela 💪💪💪

Progetto “Eredità del Novecento” - In occasione del "Giorno del Ricordo", martedì 11 febbraio 2020 gli studenti delle classi quinte del Liceo delle Scienze Umane e Musicale “Sebastiano Satta” di Nuoro, hanno incontrato il dottor Flavio Coss nato a Fiume, testimone della tragedia dell’esodo dall’Istria. La ricostruzione storica degli avvenimenti è stata affidata al professor Gianluca Scroccu, Ricercatore di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell’Università di Cagliari.

Qui il servizio andato in onda su TeleSardegna.

La Legge 92/2004 ha istituito il Giorno del Ricordo che, il 10 febbraio di ogni anno, intende «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

Per non dimenticare, martedì 11 febbraio 2020, dalle ore 11:30, gli studenti delle classi quinte del Liceo delle Scienze Umane e Musicale “Sebastiano Satta” di Nuoro, incontreranno il dottor Flavio Coss nato a Fiume, testimone della tragedia dell’esodo dall’Istria. La ricostruzione storica degli avvenimenti che hanno causato gli eccidi per infoibamento e l’esodo sarà affidata al professor Gianluca Scroccu, Ricercatore di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell’Università di Cagliari. 

L’iniziativa si inserisce nel progetto “Eredità del Novecento”, che è parte integrante del Piano Triennale dell’Offerta Formativa d’Istituto e si propone l’obiettivo di contribuire a formare negli studenti la coscienza critica e la consapevolezza della cittadinanza attiva. Solo rinnovando la memoria degli avvenimenti più significativi del Novecento si potrà evitare che le tragedie che lo hanno caratterizzato si possano ripetere.bimba ricordo

Nell’ambito del progetto “Eredità del Novecento: i luoghi e i testimoni” mercoledì 22 gennaio 2020, nell’Aula Magna del Liceo Sebastiano Satta, si è tenuto l'incontro degli studenti con la signora Miriam Dell’Ariccia, scampata con tutta la famiglia alla deportazione del ghetto attuata dai nazisti il 16 ottobre del 1943. La sua coinvolgente testimonianza sulla tragedia che colpì gli ebrei di Roma a seguito delle leggi razziali, promulgate dal governo fascista nel 1938, ha profondamente colpito e commosso tutti i presenti. Per non dimenticare...

Qui il servizio sull'incontro, andato in onda su TeleSardegna.